Poste Italiane – Phil Post: Eurogiro e Postepay Twin a servizio della comunità filippina in Italia

L’Amministratore Delegato di Poste Italiane, Massimo Sarmi, e il Postmaster General & CEO di Phil Post, Josefina M. Dela Cruz, hanno presentato oggi a Roma le iniziative realizzate nel quadro dell’intesa tra Poste Italiane e Phil Post per facilitare le attività di trasferimento internazionale di fondi per la comunità filippina in Italia: Postepay Twin e Money Transfer Eurogiro.

Poste Italiane Phil Post

“Questo accordo conferma la collaborazione con Phil Post e apre a Poste Italiane un mercato importante nel Sud Est Asiatico per il business del money transfer – spiega l’Ad Sarmi a conclusione dell’evento di presentazione – La Postepay sta dimostrando tutta la sua versatilità e i pregi in termini di semplicità e sicurezza d’uso, tanto da essere diventata anche uno strumento molto usato per il trasferimento internazionale di fondi dalle comunità straniere residenti in Italia verso i loro Paesi d’origine”.

Le Twin sono due carte prepagate Postepay “gemelle” aderenti ai circuiti Postamat e Visa Electron: la prima carta è nominativa, mentre la seconda è al portatore. L’associazione delle due carte permette il trasferimento di denaro da carta a carta o in contanti con accredito su carta in modo rapido e conveniente. Al solo costo di un euro è infatti possibile ricaricare la carta gemella-twin e trasferire in tempo reale l’importo desiderato. I cittadini filippini residenti in Italia potranno quindi acquistare il kit Postepay Twin presso i 725 Uffici Postali selezionati su tutto il territorio nazionale ed utilizzare la carta nominativa per prelievi, acquisti e trasferimento fondi (anche mediante SIM telefonica PosteMobile) e inviare invece la carta Twin ai propri familiari in Patria che potranno così ricevere velocemente e nella massima sicurezza il denaro spedito dall’Italia. L’offerta di Poste Italiane alla comunità filippina si completa inoltre con un piano tariffario telefonico dedicato da attivare sulla SIM PosteMobile.

La nuova Postepay Twin Filippine ha un card design personalizzato ed espone il doppio logo Poste Italiane e Phil Post .
Per maggiori informazioni e per conoscere l’elenco completo degli Uffici Postali selezionati, è possibile consultare i siti di poste http://www.poste.it e http://www.postepay.it

Sarmi e Dela Cruz

Nell’ambito dell’offerta per il Money Transfer, Poste Italiane e Phil Post hanno recentemente sottoscritto un accordo internazionale Eurogiro per lo scambio di transazioni in contanti da ufficio postale. Al cliente sarà sufficiente recarsi con il documento di identità e il codice fiscale presso l’ufficio postale abilitato e compilare il modulo di richiesta effettuando il pagamento sia in contanti che tramite una delle carte emesse da Poste Italiane. Grazie a tale accordo fino al 30 giugno inviare denaro nelle Filippine costerà ancora meno, saranno sufficienti infatti soli 4 euro per trasferire fondi fino a € 2.300. Il beneficiario avrà a disposizione un mese per riscuotere il denaro negli UP del proprio Paese.
Per entrambi i prodotti è stato realizzato materiale informativo ad hoc, distribuito negli UP e tradotto anche in lingua tagalog per garantire alla clientela filippina la facile comprensione del servizio e la massima trasparenza sulle offerte.

Con tali iniziative Poste Italiane mira alla diversificazione dei prodotti offerti alla clientela di recente immigrazione e conferma il suo impegno per ridurre i costi di trasferimento delle rimesse (secondo l’obiettivo internazionale “5×5”), tematica di grande importanza e all’ordine del giorno del G8 e del G20.

FONTE: Poste Italiane

Questa voce è stata pubblicata in Massimo Sarmi, Postepay Twin e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.