Poste Italiane, con Conto BancoPosta convenienza, flessibilità e sicurezza. Più servizi e meno spese

Più servizi e meno spese: così BancoPosta Più premia i clienti che scelgono BancoPosta come partner finanziario. Simona Giorgetti, Direttore Comunicazione Esterna Poste Italiane: “I clienti già titolari di un Conto BancoPosta possono richiedere il passaggio a Conto BancoPosta Più con la massima semplicità, mantenendo lo stesso numero di conto e i servizi accessori già attivati”. Due anni fa la celebre campagna tv diretta da Paolo Virzì.

Massimo Sarmi, Amministratore Delegato Poste Italiane; Simona Giorgetti, Direttore Comunicazione Esterna Poste Italiane

I titolari di conto BancoPosta più possono fruire di un esclusivo vantaggio: tasso di interesse annuo creditore lordo dell’1% (se al 31/12 di ogni anno risulteranno sul conto l’accredito dello stipendio o della pensione, la domiciliazione delle bollette e l’attivazione della carta BancoPosta Più) e una gestione del proprio conto conveniente, flessibile e sicura.

In particolare la Carta BancoPosta Più prevede rimborso canone annuo (se la carta regola su Conto BancoPosta Più e la spesa è di almeno 4.800 euro l’anno); fido personalizzato (in base alla valutazione dell’Emittente); doppia modalità di pagamento; SMS informativi gratuiti (su richiesta e senza alcun costo a carico dell’utente, per ricevere sul cellulare utili messaggi per controllare e pianificare le spese); pacchetto assicurativo gratuito (contro le frodi e gli imprevisti dopo i prelievi e gli acquisti con Carta); Estratto conto chiaro e dettagliato; Area Clienti Carta BancoPosta Più (per accedere a tutti i servizi on line dedicati ai titolari della carta).

Simona Giorgetti, Direttore Comunicazione Esterna Poste Italiane: “I clienti già titolari di un Conto BancoPosta possono richiedere il passaggio a Conto BancoPosta Più con la massima semplicità, mantenendo lo stesso numero di conto e i servizi accessori già attivati. L’offerta BancoPosta Più non è solo conveniente e semplice da sottoscrivere, ma soprattutto innovativa, grazie alla carta di credito BancoPosta Più, unica sul mercato per le caratteristiche di flessibilità e sicurezza”.

Simona Giorgetti, Direttore Comunicazione Esterna Poste Italiane; Paolo Virzì, regista spot Conto BancopostaPiù

Proprio la flessibilità e sicurezza del conto BancoPosta Più, oltre che la sua semplicità e convenienza, sono state al centro della campagna di lancio TV diretta da Paolo Virzì, protagonista Massimo Ghini nei panni di un Robin Hood alle prese con le novità del Conto BancoPosta Più. Casting composto dai componenti della Compagnia “Teatro d’Impresa” di Poste Italiane. Produzione di Mercurio Cinematografica. Firma Ogilvy. E location il microcosmo gli uffici postali. “Un format cinematografico rassicurante e piacevole – ricorda Simona Giorgetti per esprimere la qualità e i valori dei prodotti e servizi di Poste Italiane coniugando tradizione e innovazione. Una scelta di comunicazione che, a guardare i numeri che ne sono seguiti, si è dimostrata molto efficace e ha permesso di evidenziare i valori di semplicità e affidabilità, che sono poi anche i tratti distintivi di Poste Italiane”

Simona Giorgetti, Direttore Comunicazione Esterna Poste Italiane

FONTE: Poste Italiane

Questa voce è stata pubblicata in Conto BancoPosta Più, Simona Giorgetti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.