Poste Italiane, guidata da Massimo Sarmi, lancia Opzione 3,50%, il servizio accessorio ai conti correnti Bancoposta

Poste Italiane, guidata dall’AD Massimo Sarmi, lancia l’offerta Opzione 3,50%, il servizio accessorio ai conti correnti BancoPosta privati, consistente in un deposito vincolato a termine fino al 31 dicembre 2012, con un tasso di interesse annuo lordo del 3,50%.


Poste italiane propone l’offerta Opzione 3,50% che è un servizio accessorio ai conti correnti BancoPosta privati. Per poter sottoscrivere l’offerta è necessario aprire o essere titolare di almeno un conto corrente a scelta tra Conto BancoPosta, Conto BancoPosta Più o Conto BancoPosta Click.
L’offerta Opzione 3,50% è un deposito vincolato a termine con cui il cliente vincola delle somme di denaro fino al 31 dicembre 2012, a fronte di un tasso di interesse annuo lordo del 3,50% già certo e definito all’apertura.

Requisiti richiesti per usufruire dell’offerta

Con l’Offerta Opzione 3,50% è possibile versare qualunque cifra compresa tra un minimo di 5.000€ ed un massimo di 500.000€. Il saldo minimo di 5.000 può essere raggiunto anche attraverso più versamenti successivi, infatti è possibile effettuare versamenti fino al 30 giugno.
Una volta raggiunto il saldo minimo, il 3,50% di interesse annuo lordo viene retrocesso su tutte le somme presenti sull’Opzione, da zero a 500.000€; è comunque necessario che venga versata nuova liquidità ossia somme non già presenti sui conti correnti BancoPosta del cliente.
Se prima della scadenza naturale il cliente avesse bisogno delle somme vincolate su Opzione 3,50%, è possibile richiederne lo svincolo anticipato. Le somme possono essere svincolate solo per la loro totalità e non c’è possibilità di richiedere uno svincolo parziale. Sulle somme svincolate anticipatamente non sono riconosciuti interessi e l’imposta di bollo sarà a carico del cliente.

Per l’offerta Opzione 3,50% non sono previsti costi di apertura, chiusura o gestione a carico dei clienti che arrivano a scadenza del deposito e cioè che mantengono vincolate somme fino al 31 dicembre; anche l’imposta di bollo è a carico di Poste Italiane, se il vincolo rimane in essere fino alla scadenza.

Sarà possibile sottoscrivere l’offerta fino al prossimo 30 giugno 2012.

FONTE: Bancoposta

Questa voce è stata pubblicata in BancoPosta Click, Promozioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.