Accordo Poste Italiane, guidata da Massimo Sarmi, e Egypt Post: al via il nuovo servizio di trasferimento fondi tra l’Italia e la Repubblica Araba d’Egitto

L’Accordo Poste Italiane-Egypt Post in partnership con UPU ed Eurogiro, riduce i costi delle transazioni dando vita ad un nuovo servizio di trasferimento fondi tra l’Italia e la Repubblica Araba d’Egitto. Massimo Sarmi, AD Poste Italiane: “Il lancio di questa nuovo servizio di trasferimento fondi apre un nuovo capitolo nella storia dei servizi finanziari tra Italia ed Egitto”.

Poste Italiane lancia oggi un nuovo servizio di trasferimento fondi verso l’Egitto che ridurrà in maniera significativa il costo delle transazioni tra l’Italia e la Repubblica Araba d’Egitto. L’innovativa soluzione tecnologica, che garantisce la possibilità di trasferire soldi in maniera certa, sicura, e a costi contenuti fra le due sponde del Mediterraneo è stata messa a punto grazie alla collaborazione dell’Unione Postale Universale (UPU), un’organizzazione delle Nazioni Unite che coordina a livello mondiale le attività degli operatori postali che vi aderiscono, e di Eurogiro, la società leader mondiale nel settore dei pagamenti elettronici.

L’Accordo tra Poste Italiane ed Egypt Post è stato siglato oggi a Roma dall’Amministratore Delegato di Poste Italiane, Massimo Sarmi, e dal Presidente di Egypt Post, Mosad Abd El Ghani. Alla cerimonia hanno partecipato l’Ambasciatore della Repubblica Araba in Italia, Mohamed Farid Mohamed Monib, rappresentati del Ministero degli Affari Esteri, Eurogiro e l’UPU.

“Il lancio di questa nuovo servizio di trasferimento fondi apre un nuovo capitolo nella storia dei servizi finanziari tra Italia ed Egitto” – ha dichiarato l’AD di Poste Italiane, Massimo Sarmi – “grazie alla cooperazione tra i due operatori postali, l’UPU e l’Eurogiro la comunità egiziana presente in Italia” – circa 92.000 persone – “beneficierà di un sistema che le garantirà un servizio di trasferimento fondi sicuro e competitivo.”

“Sono molto lieto di essere qui oggi per inaugurare questo nuovo servizio di trasferimento fondi a costi ridotti tra Egitto e Italia. Sono molto orgoglioso che Poste Italiane e Egypt Post siano le prime organizzazioni al mondo, grazie anche al grande lavoro svolto dalle parti, a mettere a disposizione questa interconnessione a beneficio dei nostri clienti” ha commentato Mosad Abd El Ghani, Presidente di Egypt Post, a Roma.

Edoard Dayan, Direttore Generale dell’UPU e Silvie Solignac, la Presidente di Eurogiro hanno rilasciato le seguenti dichiarazione .

“Rendere più accessibili i servizi di trasferimento fondi attraverso i network postali nei confronti dei propri clienti, ed in particolare per i lavoratori immigrati, è una priorità dell’UPU” ha commentato Edouard Dayan. “Grazie all’interconnessione dei nostri rispettivi network, l’UPU e Eurogiro stanno creando un servizio migliore negli uffici Postali. Ci auguriamo che altri operatori postali seguiranno l’esempio di Poste Italiane e Egypt Post”.

“Desideriamo congratularci con tutti i partner- ha affermato la Presidente della società leader mondiale nei pagamenti elettronici – per la qualità delle soluzioni tecnologiche e commerciali studiate e realizzate per lanciare il nuovo servizio e ringraziamo espressamente Poste Italiane per la proficua partecipazione nel management di Eurogiro”.

Il nuovo servizio di trasferimento fondi sarà disponibile ad una tariffa promozionale di 5 euro in tutti gli uffici postali. Il tetto stabilito per ciascuna transazione è di 1.000 euro. Al beneficiario della transazione sarà possibile ritirare la somma in contanti, convertita in valuta locale, entro 2 giorni lavorativi dal ricevimento della transazione da Egypt Post.

Poste Italiane – è l’operatore postale leader in Italia per la raccolta e distribuzione della corrispondenza, dei pacchi , dei telegrammi, della posta raccomandata, del corriere espresso e dei servizi online.E’ anche un operatore all’avanguardia nel campo dei servizi finanziari e di pagamento (gestione di conti correnti postali , libretti di risparmio postali, vaglia postali nazionali e internazionali, servizi di cambio valute).

http://www.poste.it

Egypt Post – è l’azienda egiziana, una delle più antiche istituzioni del paese, che opera nel settore postale dal 1865. Si occupa della raccolta e distribuzione della corrispondenza, dei pacchi, dei telegrammi, del corriere espresso e di servizi finanziari. E’ uno degli operatori più importanti del settore che operano nella regione Mediterranea e fa parte della rete IFS per quanto riguarda il trasferimento fondi a livello internazionale.

http://www.egyptpost.org

UPU – fondata nel 1874 con sede a Berna, in Svizzera, è la seconda organizzazione a livello mondiale. Con i 192 paesi membri che vi aderiscono costituisce il forum più importante nell’ambito della cooperazione fra operatori postali. Essa garantisce una rete universale anche per la diffusione di servizi e prodotti innovativi.

http://www.upu.int

Eurogiro – fondata nel 1993 da dodici operatori postali europei, è un’organizzazione danese che si occupa dello sviluppo di business a livello mondiale attraverso una piattaforma di pagamenti dalle più avanzate soluzioni tecnologiche.

La comunità Eurogiro si è distinta negli ultimi anni per la capacità di sviluppare business e nuove forme di cooperazione con i suoi partners. Negli ultimi venti anni la società si è evoluta trasformandosi da piattaforma di pagamento in un partner tecnologico strategico per i pagamenti a livello internazionale con più di 30 milioni di transazioni all’anno.

http://www.eurogiro.com

FONTE: Poste Italiane

Questa voce è stata pubblicata in Massimo Sarmi, Poste Italiane e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.